Skip to main content

Video contro comunità rom, Zampa: “Fatto grave, intervenga la magistratura”

Trovo spaventoso che ci possa essere in Italia qualcuno che pensa di poter mettere alla gogna una donna rom, che giri un video, che lo diffonda invitando a votare per non vedere più un essere umano.

Esiste però una legge in Italia che punisce quanti diffondono odio razziale e discriminazione. Ciò che è avvenuto a Firenze, ad opera di un esponente della Lega, il capogruppo Alessio Di Giulio che ha pubblicato questo filmato, è di inaudita gravità e va portato all’attenzione della magistratura.

Rivela una cultura politica violenta e irrispettosa delle persone. La discriminazione e la persecuzione dei rom appartiene a un passato che pensavamo di non vedere mai più emergere. Una pagina tragica della storia che ha coperto di vergogna questo Paese”.

Così in una nota Sandra Zampa, responsabile Salute nella segreteria nazionale del PD.